Mishima Fest – 20-21-22 luglio

Mishima
Mishima

Mishima Fest

 

Il contesto storico è l’epoca post-industriale. La location è una città afosa come poche. Culturalmente parlando, i nostri ragazzi mandano il curriculum all’acciaieria e chiudono locali in cui viene promossa la musica. La massima aspirazione in una serata, è di sculare nello “struscio”, sperando di non finire a casa davanti Youporn.

Ebbene nella nostra amatissima “città-dormitorio” c’è un locale che da qualche tempo a questa parte sta mietendo delle ottime serate a base di ottimo underground musicale provando a rompere la monotonia di cui sopra. Si chiama MISHIMA.

Propongono un festival della Musica “MISHIMA Fest” presso il loro locale il 20.21.22 luglio. Si tratterà quindi di un evento musicale al centro di Terni che promette di rinverdire il grigiore ternano che ogni ci tanto contraddistingue.

A seguire vi rimettiamo programma preso dalla loro pagina Facebook.

pagina FB: https://www.facebook.com/mishimaterni/

 

MISHIMA FEST
20-21-22 luglio 2017
Tre giorni di concerti all’aperto in pieno centro città!
Ingresso gratuito
Via del tribunale 9 – 05100 Terni (TR) (la piazzetta con il monumento sulla sinistra del locale)

sponsored by  Bottega Vini Terni  https://www.facebook.com/bottegaviniterni/

Giovedì 20 luglio ore 21
DAY #1
NARROW TERENCE (FRANCIA)
Narrow Terence è il progetto dei fratelli francesi Antoine e Nicolas Puaux; canzoni di un’eleganza fatiscente, che definiscono i contorni e le storie di un misterioso personaggio (Narrow Terence appunto), entità immaginaria che combina violenza e possessività, e canta di donne e alcool, “causa e soluzione di ogni problema”. Decisamente i degni eredi transalpini di Tom Waits.
Ascolta: https://www.youtube.com/watch?v=CFpuUAo2qLA&feature=youtu.be

HUSH MOSS (ISRAELE/BERLINO)
Basta dire che gli Hush Moss sono stati definiti, nel settembre scorso, band della settimana dallo storico quotidiano britannico The Guardian. Israeliani di base a Berlino, sono guidati dal 23enne Eden Leshem, e sono caratterizzati da un sound funk-soul-elettronico con tracce di R’n’B. Decisamente hipster, decisamente folli, si muovono tra l’omaggio sincero e l’ironico tributo alla musica che ha fatto muovere il culo a metà anni ’70. Tra Bee Gees, Barry White e Giorgio Moroder.
Ascolta: https://www.youtube.com/watch?v=7GdINtWI4P8&feature=youtu.be

Venerdì 21 luglio ore 22
DAY #2: FESTA BRASILIANA
ZEVINIPIM (BRASILE)
I Zevinipim sono una band originaria di Belo Horizonte, Brasile. I Zevinipim conoscono solo una definizione: Groove. Groove è un termine derivato dalla lingua inglese, ed è sinonimo di “ritmo”. Deriva dall’espressione “nel solco”, che significa “la via”. Zevinipim la via la conosce molto bene. Va da James Brown all’Afoxé (genere musicale Afro-Brasiliano), che ha radici nel Soul ma strizza l’occhio a l’Axé brasiliano. Tanto alla fine, l’obiettivo è uno solamente: ballare e avere male ai piedi.
Ascolta: https://www.youtube.com/watch?v=VAg5eLpNGn4&feature=youtu.be

Prima e dopo dj set Brazil Power a cura di Tiziano Ribiscini.
Buffet/Aperitivo con ricette brasiliane e sudamericane

Sabato 22 luglio ore 21
DAY #3
REGGAE RAGGA ROOTS BAND (ITALIA)
Band nata dalla collaborazione fra Enzdub (tastiere, organi e programmazioni) e Aurora (voce). Si esibisicono dal vivo con formazioni che variano da 4 a 10 elementi fedeli alle dinamiche del roots, fra reggae, soul e funk.
Negli anni hanno calcato i palchi di: Villaggio Globale Roma, Rototom Udine, Cpa Firenze, Flog Firenze, Energetica Festival Livorno, Positive Vibration Frosinone, Volerock Moncingoli Fivizzano, Vibra Modena, Sottotetto SoundClub Bologna condividendo il palco con grandi dj singer e gruppi reggae del panorama italiano ed internazionale come: Junior Kelly, Bushman, Rita Marley, Sud Sound System, Brusco, Villada, Train To Roots, Radici nel Cemento, Jaka e Quartiere Coffee.
Ascolta: https://www.youtube.com/watch?v=GvMNXZ2OiJc&feature=youtu.be

THE KAVA KINGS (AUSTRALIA)

Provenienti da Sydney, The Kava Kings portano in Italia un nuovo sound fresco fresco, con il loro live a base di gipsy, brit rock, reggae, dub e psichedelia. Nel giro di tre anni, sono stati headliner di festival e manifestazioni in tutta l’Australia e i loro concerti sono carichi di energia esplosiva. Per la prima volta in Italia, presentano al Mishima Fest il loro secondo album “No time to lose”.
Ascolta: https://www.youtube.com/watch?v=uXbXiLX1xyA&feature=youtu.be

Prima e dopo dj set a cura di Ronks & Kappa con selezioni Brit, Indie, Old Style Reggae, Northern Soul.

 

media partner Bandwall   https://www.facebook.com/BandWall-172267839450559/

 

Be first to comment